Talassoterapia in Bretagna: a Quiberon la thalassò con l’accento sulla o

(Nella foto: BERTHIER Emmanuel, Bien-être sur la presqu’île de Quiberon, parcours aquatique au Sofitel Quiberon Thalassa Sea and Spa, )

In Bretagna non si va alle cure termali, in Bretagna si va  alla “talassò” con il doveroso accento sulla “o” segno di una lingua che non conosce l’accento tonico. Talassoterapia, il nome completo é l’associazione di thalasso (mare in greco) e thérapie (terapia in francese).

La storia della scoperta dell’acqua calda
Greco e francese di nome, il primo centro di terapia europeo (!) con l’acqua di mare, é stato creato in Bretagna a Roscoff nel 1899 dal Docteur Bagot medico di Saint Pol de Léon (un paese vicino a Roscoff) per curare i reumatismi, con l’idroterapia marina.

Il Dottor Bagot fa la scoperta che rivoluzionerà la terapia dei reumatismi, la cura viene meglio se si scalda l’acqua di mare, in pratica il dottore ha scoperto l’acqua calda. Il dottore di famiglia nello slancio costruisce il centro di cura su una penisola vicino al paese, e mette a punto il suo trattamento.

Negli anni 50, il figlio del fondatore, Bagot anche lui, innova con la scoperta di un particolare massaggio chiamato “palper-rouler” e cura con grande successo un famosissimo ciclista francese contemporaneo di Fausto Coppi, di nome Louison Bobet.

Fu Louison Bobet che dopo aver battagliato più volte con Coppi sul colle dell’Izoard, pensò di rendere più “glamour” la cura idroterapica e aprì il centro di Talassoterapia di Quiberon associandolo a un albergo 5 stelle, che é diventato negli anni il riferimento, insieme a quello del Grand Hotel des Thermes Marines di Saint Malo.

La grande spiaggia di Quiberon
La grande spiaggia di Quiberon

Oggi i centri di talassoterapia in Bretagna sono diventati 13. Dal concetto di cura si é passati man mano al trattamento benessere ma si continua a usare l’acqua di mare calda.

Non é obligatorio soggiornare sempre nell’albergo associato, in alcuni centri si puo entrare come  “esterno” per la giornata. Va detto però soggiornando all’albergo si ha il grande vantaggio di poter andare per esempio a farsi massaggiare direttamente in accappatoio dalla camera.

I prezzi degli alberghi sono vari: si va dalle 3 alle 5 stelle, tutti sono ovviamente in riva all’oceano, visto che si usa acqua di mare per le cure, di solito presa al largo davanti al centro. Il sottoscritto ebbe una piccola ma succulenta esperienza alla thalassò di Quiberon e ha un ottimo ricordo sia del ristorante che della piscina di acqua di mare con Jacuzzi di fronte alla spiaggia (vedi foto).

BERTHIER Emmanuel - Bien-etre sur la presqu'ile de Quiberon. Detente dans le jacuzzi au Sofitel Quiberon Thalassa Sea and Spa
Bien-etre sur la presqu’ile de Quiberon. Detente dans le jacuzzi au Sofitel Quiberon Thalassa Sea and Spa

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close