Che tempo fa in Bretagna? Quattro stagioni in un giorno

Nella foto del titolo: il cielo di Locmaria Plouzané nel Luglio 2015 che é così bello quando é bello per parafrasare il Manzoni con il suo cielo di Lombardia.

Com’é il tempo d’estate in Bretagna? Sul clima bretone si dice di tutto, e anche per i francesi é un soggetto di discussione. Si dice che piove sempre, che fa freddo con burrasche e vento e tempeste tutti i giorni. Lo scopo dell’articolo e di sfatare alcune leggende e di presentare la realtà del clima bretone così non sarete sorpresi se tornate abbronzati dalle vacanze estive (e non solo estive) in Bretagna. Visto che l’italia é lunga e che sarebbe difficile paragonare il clima a tutte le città italiane, mi prendo la libertà di usare la città natale del sottoscritto come punto di riferimento. Bergamo, in Lombardia con il cielo che é così bello quando é bello ecc.

Il clima bretone é di tipo atlantico temperato. Cioè: le estati sono più temperate cioé fa meno caldo che a Bergamo. In inverno fa meno freddo che a Bergamo. Meno caldo vuol dire che una bella giornata standard d’estate à Locmaria Plouzané nel Finistère, fa 22°con il cielo come nella foto da titolo. A 22°(all’ombra) le spiagge sono piene e la gente fa il bagno. A Vannes nel Morbihan stessa cosa ma a 26°. Le spiagge sono piene e la gente fa il bagno a maggior ragione.

Il clima bretone è variabile. Cioé: sole al mattino, caldo, poi nuvole a mezzogiorno freddo con un po`di pioggia e vento e poi ancora sole in fine pomeriggio. Variabile anche secondo il posto: sulla spiaggia riparata dal vento, tutti ad abbronzare al sole, e sulla spiaggia accanto ma controvento, ci vuole il piumino con cappuccio. Piove di più? In Bretagna piove diversamente anche la pioggia è variabile: pioggerella fine come un atomizzatore, oppure pioggia fredda e sferzante di traverso, oppure acquazzone improvviso. Non per niente i Bretoni usano termini diversi per definire i diversi tipi di pioggia: pluie, crachin, averse, grain, ondée..

Ci sono meno giornate di sole rispetto a Bergamo, consequenza del clima atlantico variabile con nuvole. Detto questo grazie alla vicinanza dell’oceano il cielo è spesso limpido e non c’è mai nebbia ne afa. Piuttosto bruma di mare quando non c’è vento (evento raro). C’è sempre o quasi sempre vento. Almeno un brezza leggera, o addirittura una bella tempesta quasi come quelle di novembre.

Per finire alcuni cosigli sul come vestirsi:

Il tempo essendo variabile bisogna vestirsi variabile. Un k-way o giacca a vento leggera con cappuccio, un maglioncino in cotone una maglietta o polo calzoni corti o lunghi. Scarpe comode per camminare (se volete camminare), un costume da bagno indossato (non si sa mai), uno zainetto dove mettere i vestiti smessi e l’acqua e la guida e il libro che si sta leggendo. Stando pronti a togliere e mettere in funzione della situazione. Ecco nella foto un perfetto esempio di camminatori preso a Ploumanac’h (Côtes d’Armor) alla fine di Luglio 2015 (per gli esperti che notano il fotomontaggio, preciso che il signore dalla maglietta rossa era un po’ più a destra nella foto originale e lo scontornamento con photoshop é stato fatto in modo sommario ne convengo).

meteo3


 

Un pensiero riguardo “Che tempo fa in Bretagna? Quattro stagioni in un giorno

  • 19 luglio 2017 in 18 h 46 min
    Permalink

    Buonasera Stefano, e complimenti per la passione che sa trasmettere per questo luogo che credo bellissimo : la Bretagna!
    Mio marito ed io, vorremmo passarvi 10/12 giorni dal 10 settembre al 20/22.
    Non siamo mai stati in Bretagna e poiché tendo d esagerare nei miei programmi( c’è sempre qualcosa dietro l’angolo, imperdibile…) le chiederei consiglio per un itinerario fattibile…
    Per orientarla le dirò che amiamo tutto ciò che di artistico esiste in ogni regione, ci affascinano le isole di cui ho letto, i calvaires, il mare (da ex velisti), le tradizioni e le feste, e preferiamo alloggiare in chambres d’hotes ( di cui credo ci sia solo l’imbarazzo della scelta)!,
    Domanda importante: il clima?? non amo molto il freddo e temo che settembre non sia il periodo migliore…anche se spero che lei mi contraddica!
    L’itinerario da lei indicato come 1° itinerario forse è un po’ troppo ambizioso, giusto?
    Il viaggio partirà da Bologna in macchina e prevede un sosta aggiuntiva a Lyon da amici.
    Grazie per la sua attnzione, un cordiale saluto e ancora complimenti!
    Maria Rita Comi

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close