Bretagna, stessa spiaggia stesso mare

Per quest’anno non cambiare….ma in Bretagna si può fare vita da spiaggia? Con l’ombrellone la paletta e il secchiello? Si può fare il bagno e abbronzarsi? O l’acqua è così fredda che solo i pinguini.

La risposta corta è: sì si può fare il bagno e abbronzarsi per esempio come nella foto sopra, alla spiaggia dell’ile Vierge nella penisola di Crozon.
La risposta lunga è dopo la foto sotto.

Ecco alcune considerazioni utili per la vita da spiaggia in Bretagna.

Le maree – in Bretagna le maree sono molto più forti che nel mediterraneo. L’oceano si ritira anche per centinaia di metri, addirittura chilometri come alla baia del Mont Saint Michel. Risultato, le spiagge cambiano molto tra la bassa è l’alta marea. Nella foto sopra, una spiaggetta vicino a Plougonvelin nel Finistère. Siamo a marea bassa e, come possiamo dedurre dal fazzoletto di sabbia asciutta, la spiaggia sarà scomparsa tra 6 ore con l’alta marea.

L’oceano – L’oceano è molto ma molto variabile. Può essere liscio come l’olio o scatenato con onde grandi come case. Due foto sopra e sotto. Ecco come la spiaggia di Trégana, che di solito vede i giovani di Brest dorarsi al sole tutta l’estate, può trasformarsi in una furia di schiuma bianca in tempesta.

L’acqua è più fredda – oggettivamente, l’acqua del mare in Bretagna è più fredda che nel Mediterraneo. Ma non vuol dire che non si possa entrare. L’acqua è più calda nelle spiagge del sud della Bretagna cioè nel Morbihan e Finistère sud. Poi è più calda in una giornata di sole a marea montante quando ha il tempo di scaldarsi sulla spiaggia. Poi è più calda se si ha indossato una maglietta da bagno o muta leggera indispensabili se ci si vuole cimentare negli sports acquatici surf o body board.

Vita da spiaggia in Bretagna – A proposito di surf e bodyboard, la vita da spiaggia in Bretagna è spesso più “sportiva”. Con l’oceano e il vento e le onde con il surf, bodyboard, windsurf, kitesurf, stand up paddle, “char à voile” (una mini barca a vela da spiaggia con le ruote), ma anche parapendio sulle dune sopra la spiaggia (visto di persona sulla spiaggia della foto sopra). I meno ardimentosi possono divertirsi con grandi aquiloni oppure più modestamente come il sottoscritto, approfittare del fuori stagione per fare un po’ di bicicletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito è senza pubblicità e contiene dei biscotti (cookies) maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi